URP

Ultima modifica 31 dicembre 2021

L'Ufficio Relazioni con il Pubblico è un servizio che si pone come strumento basilare di ogni Amministrazione Pubblica per l'informazione e la valutazione delle esigenze della collettività.

Uno spazio di incontro e di costruttivo confronto, fra la cittadinanza e l'Amministrazione Comunale, finalizzato a favorire, semplificare ed estendere la comunicazione tra cittadini e Ente.

Una sede di ascolto, di accoglienza, di orientamento e di raccolta delle richieste e dei suggerimenti dei cittadini.

L'URP informa

  • sull' organizzazione del comune
  • sui servizi (uffici, orari ecc.) di pubblica utilità
  • sugli enti e le associazioni presenti nel territorio comunale
  • sui procedimenti amministrativi con rilascio della modulistica

L'URP garantisce

  • l'esercizio del diritto di accesso agli atti e di partecipazione ai procedimenti amministrativi, in conformità ai principi sulla tutela della riservatezza dei dati personali di cui al d.lgs. 196/03.
  • l'attività di consulenza di primo livello in relazione ai procedimenti comunali ed alle relative fonti normative

L'URP ascolta:

  • le osservazioni
  • i reclami
  • le proposte dei cittadini sui servizi comunali

I reclami, le segnalazioni, i suggerimenti, costituiscono per l'Ente sollecitazioni, stimoli ed opportunità per migliorare, ove possibile, la qualità e le modalità di offerta dei servizi.

Le segnalazioni possono essere presentate

Direttamente all'Ufficio per le Relazioni con il Pubblico, c/o la Sede Municipale in Piazza XX Settembre 2, attraverso telefono, fax o posta elettronica.

Back Office/Front Office

Roberto Lavelli

Monica Merli

Orari di apertura al pubblico (decorrenza 1 settembre 2020)

  • Lunedì al venerdì: 09:00 - 12:30
  • Ultimo sabato del mese: 09:00 - 12:00

Approfondimenti

Difensore Civico della Regione Emilia Romagna

Problemi con una amministrazione o un servizio pubblico? Dillo al Difensore civico, non ti costa niente.

Sanità e casa, trasporti e pensioni, utenze e decisioni della pubblica amministrazione. Quando in settori come questi si riscontrano ritardi, silenzi, incomprensioni o chiusure, o quando viene vietato l'accesso ad atti di legittimo interesse, c'è una cosa molto semplice che ogni cittadino può fare: rivolgersi al Difensore civico.

Il Difensore civico regionale è un organo autonomo e indipendente istituito dalla Regione Emilia-Romagna nel 1984. Esprime pareri autorevoli sulle controversie tra cittadini e pubblica amministrazione e tratta annualmente centinaia di istanze.

La sua competenza comprende sia Comuni, Province e Regione, sia i gestori di servizi pubblici - Enel, Hera, Acer, ferrovie, azienda sanitaria, diritto allo studio… - sia, infine, gli enti statali presenti sul territorio quali scuole, Inps, Inail, Università ecc.

Per richiedere un intervento:

Per saperne di più, cerca sul web il Difensore civico della Regione Emilia Romagna.

Modulo richiesta risarcimento
Allegato formato doc
Scarica
Modulo segnalazione-reclamo
Allegato formato doc
Scarica